Monthly Archives: December 2012

E' dedicato al viaggio il Festival dell'Europa solidale e del Mediterraneo, in programma a Settimo venerdì 24, sabato 25 e domenica 26. Tre giorni per ascoltare storie e incontrare persone che hanno percorso chilometri e si sono pienamente inserite in territori lontani ma anche un'occasione, organizzata dall'Associazione Mosaico, per stimolare il dibattito su un'Europa solidale e unita nell'accoglienza. L'ideatore del festival è Abdullahi Ahmed, ex rifugiato somalo di 29 anni, molto attivo nel centro della Croce Rossa di Settimo, diventato cittadino italiano nel 2016 e cittadino onorario di Settimo dal 2014 «?per il suo impegno concreto a favore della comunità», al centro Cri, come mediatore culturale, e nelle scuole del territorio, protagonista di tanti incontri con i ragazzi. Lo si potrà ascoltare venerdì 24 alle 18 in biblioteca, piazza Campidoglio 50, in un dibattito moderato da Matteo Spicuglia, giornalista Rai. Insieme a lui il sindaco di Settimo Fabrizio Puppo, Berthin Nzonza, presidente dell'Associazione Mosaico Azioni per i rifugiati, Catherine Woollard, segretario generale dell'European Council on Refugees and Exiles Ecre. Ospite d'onore Carlotta Sami, portavoce per il Sud Europa dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. A seguire, alle 20,30, "Per la stessa ragione del viaggio: viaggiare", incontro tra i ragazzi dell'associazione EquiLibri d'Oriente e il regista Gabriele Vacis. Sabato 25 alle 16,30 al Teatro Garybaldi, via Partigiani 4, per "Europa guarda Oltre!", incontro con Andreja Restek, fotoreporter di guerra, moderata da Jessica Pasqualon. Nell'occasione presentazione del documentario "Stars, humanity is the best blessing of mankind" di Salvo Galano e Veronica Mengoli. Alle 21, in biblioteca, "La frontiera e i suoi limiti. Quale il possibile ruolo della società civile nei processi migratori contemporanei?", con testimonianze dirette che spaziano dal Libano siriano ai Balcani, dall'Albania alla Spagna. A discuterne Massimo Gnone, responsabile dell'area migranti della Diaconia valdese, Davide Lessi, giornalista de La Stampa, Blenti Shehaj, presidente Ammi, Ane Irazabal Elkorobarrutia, giornalista della tv basca e Ruben Bianchetti, coordinati da Carlo Greppi, storico di Rai storia. Domenica 26, dalle 16 in piazza della Libertà, momenti di condivisione con i ragazzi di Arte Migrante e del Tavolo Giovani della Città di Settimo: testimonianze, flash-mob e arti varie in un pomeriggio di festa a conclusione del Festival.