Blog

  Mosaico - Azioni per i Rifugiati rafforza il proprio impegno verso gli studenti con un evento volto all’esaltazione del diritto allo studio. Lunedì 12 Novembre alle 14.30, presso il Polo del ‘900 in via del Carmine 14, Mosaico consegnerà dei computer finanziati dall’Otto Per Mille della Chiesa Valdese ad alcuni studenti universitari rifugiati, per sostenere la continuazione...
Read more

“Sostegno a studenti rifugiati”

Il diritto allo studio è tra i diritti umani fondamentali: studiare aumenta inoltre la possibilità di trovare lavoro e in questo modo diventa più facile integrarsi nella società.

I rifugiati che hanno l'ambizione di continuare i loro studi universitari incontrano più difficoltà; dopo 6 mesi dalla notifica del riconoscimento dello status di rifugiato lo studente perde l’alloggio e il pocket money e, non avendo il sostegno economico, organizzativo e morale di una famiglia si trova solo ad affrontare un’ardua sfida. Questa situazione porta molto spesso allo scoraggiamento e all’abbandono degli studi.

Per questo Mosaico ha deciso di sostenere gli studenti rifugiati/e nel continuare il loro percorso, offrendo loro:

  • un servizio di orientamento
  • il pagamento dei costi per la traduzione dei titoli di studio pregressi e per il loro riconoscimenti
  • il finanziamento di eventuali altri costi necessari per raggiungere i requisiti richiesti dall’iscrizione, come ad esempio qualifiche linguistiche in italiano e/o inglese
  • il reperimento di libri e di computer
  • un aiuto economico per il vitto e l’alloggio
  • Attività socio-culturale

 

Mosaico ha iniziato a sperimentare questo progetto con un piccolo gruppo, in collaborazione con la rete UNIRESST formata dall'Università di Torino, dall'Associazione Frantz Fanon, dal Centro Piemontese di Studi Africani e altri enti.

 

Il percorso di accompagnamento allo studente prevede:

  • una prima fase di elaborazione del progetto individuale, con la definizione delle modalità di sostegno in accordo con i bisogni specifici della persona
  • l’assegnazione di un referente a cui il rifugiato può rivolgersi per ogni necessità
  • un gruppo di studio formato da studenti volontari
  • una valutazione periodica ogni 3 mesi sull'andamento del progett

Collaborazione: Università degli Studi di Torino , ufficio stranieri comune di Torino, AssociazioneFrantzFanon , UPM
Finanziamento 8x1000Valdese

20 Giugno 2018

Programma della giornata e modulo di iscrizione

Per la Giornata mondiale dei Rifugiati del 20 giugno 2018, all'interno della manifestazione culturale CreativAfrica e in stretta collaborazione con le realtà del territorio cittadino, vi invitiamo a partecipare numerosi agli eventi

Mattino:

Convegno "ASCOLTA LA MIA STORIA TI...

Read more