Chi siamo - Mosaico Azioni per i Rifugiati
60
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-60,bridge-core-2.5.8,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,footer_responsive_adv,transparent_content,qode-theme-ver-26.2,qode-theme-bridge,qode-wpml-enabled,cookies-set,cookies-accepted,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive

Chi siamo

This post is also available in: English Français العربية

L’Associazione MOSAICO – Azioni per i Rifugiati è un’associazione di promozione sociale apolitica e apartitica, nata a Torino nel 2006 per iniziativa di un gruppo di rifugiati originari di diversi Paesi. Ad oggi ne fanno parte rifugiati, stranieri immigrati e italiani, ovvero persone che, a vario titolo e con differenti competenze umane e professionali, operano in questo settore o ne sono interessati.

L’Associazione, ispirandosi ai principi di solidarietà sociale, è impegnata su queste finalità

Sostegno ai rifugiati nel percorso di inserimento e integrazione nella società locale, in collaborazione con le altre realtà sul territorio impegnate in questo ambito;

Promozione dei diritti dei rifugiati attraverso uno spazio informativo che coadiuva le azioni già intraprese dalle istituzioni e che rappresenta un ulteriore punto di riferimento sul territorio;

Diffusione di conoscenza e informazioni puntuali sul tema delle migrazioni forzate, attraverso momenti di incontro, sensibilizzazione e approfondimento di cittadinanza mondiale anche in collaborazione con altre organizzazioni e istituzioni competenti in materia;

Promozione ed organizzazione annuale della Giornata Mondiale del Rifugiato del 20 giugno, affinché diventi un punto focale di confronto e approfondimento sul tema del diritto d’asilo a Torino.

Visita la pagina progetti, per conoscere le iniziative di cui si occupa MOSAICO

Le attività principali dell’Associazione

si suddividono in tre grandi filoni

Eventi culturali e di sensibilizzazione rivolti alla cittadinanza

Eventi culturali e di sensibilizzazione rivolti alla cittadinanza. Mosaico opera per una sensibilizzazione sul territorio verso questi argomenti e per una diffusione di informazioni corrette, che consentano di restituire specificità ai richiedenti asilo e ai titolari di protezione internazionale. L’Associazione, inoltre, opera anche per costruire e rinforzare la rete di enti, istituzioni e persone impegnate in questo settore.

Azioni rivolte ai rifugiati

In questo ambito, l’Associazione Mosaico vuole essere un anello di congiunzione per richiedenti asilo e rifugiati sul territorio, attraverso il servizio informativo e il supporto per ciò che concerne le pratiche legali, il processo di inserimento, supporto nelle difficoltà, la creazione di uno spazio di espressione e di protagonismo della donna rifugiata. Queste attività vengono svolte in collaborazione con gli enti che, a livello locale, nazionale e internazionale, si occupano del tema, in particolare: UNHCR, Amnesty International, Ufficio Stranieri del Comune di Torino, ASGI (Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione), Centro Frantz Fanon e Diaconia Valdese.

Partecipazione attiva ai tavoli istituzionali e del terzo settore

Partecipazione attiva ai tavoli istituzionali e del terzo settore, aperti sul tema, come il Tavolo Asilo del Comune di Torino sui progetti SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) e il Coordinamento Non Solo Asilo, nato nel dicembre del 2008 in risposta alle difficili situazioni dei rifugiati presenti sul territorio cittadino e poi sviluppatosi in forma ufficiale negli anni successivi, sino a divenire soggetto giuridico a gennaio 2013. Mosaico partecipa inoltre ad incontri informali auto- organizzati da rifugiati che, a diverso titolo, cercano a Torino di far nascere delle reti di solidarietà spontanee.

PROGETTO CreE.A

CreE.A è l’Associazione Europea della Mediazione Sociale. Viene fondata da membri del Comitato strategico del progetto Cree.A. Attualmente è diretta da un Presidente e dei Vice-presidenti che rappresentano ciascuno dei sette Paesi partner.

CreE.A persegue gli stessi obiettivi dei progetti Grundtvig Arkekin ed Erasmus+ CreE.A, entrambi finanziati dalla Commissione Europea. L’associazione ha lo scopo di coinvolgere tutti gli attori europei della mediazione sociale attraverso conferenze e accesso a conoscenze condivise, valorizzando in questo modo dell’esperienza e dei valori condivisi da un collettivo europeo che si compone di mediatori, associazioni della società civile e accademici.

Secondo la visione del progetto CreE.A, “la mediazione sociale è […] un processo di creazione e di riparazione del legame sociale e di risoluzione dei conflitti della vita quotidiana”. In virtù, dunque, della comunanza di valori e obiettivi e all’esperienza di mediazione sociale e al ruolo attivo che Mosaico ha maturato sul campo nel corso degli anni, l’Associazione è stata invitata dall’estate 2020 a prendere parte alla rete. In tal modo Mosaico avrà modo di portare la propria esperienza al tavolo di lavoro CreE.A, godendo altresì dello scambio collettivo di buone pratiche a livello locale ed europeo, arricchendo e condividendo le conoscenze e l’esperienza sulla mediazione sociale.

SOSTIENI MOSAICO CON UNA DONAZIONE

Vuoi ricevere aggiornamenti sulle attività e le iniziative di Mosaico Refugees?

This post is also available in: English Français العربية